Come si può usare il passaverdure in cucina?

Il passaverdure per verdure è un attrezzo da cucina utilizzato per setacciare e schiacciare le verdure morbide. Di solito, un passaverdure per verdure contiene tre parti: una ciotola per mescolare, un piatto inferiore con fori simili a quelli di un colino, e una manovella rotante dotata di una lama metallica curva che schiaccia la verdura e la spinge nei fori dei piatti. Il vantaggio di utilizzare questo prodotto per la preparazione di verdure è la facilità d’uso che viene fornita. Ecco alcuni dei modi in cui è possibile utilizzarlo per preparare le verdure in un tempo più veloce.

Le verdure come carote, pastinaca, zucca, broccoli e rape possono essere usate con il passaverdure in modo facile e veloce. È meglio usarle subito dopo essere state sbucciate. Per usare il passaverdure, basta versare le verdure in una ciotola, mettere il piatto superiore sopra le verdure, aggiungere il sale e poi mettere la macchina ad alta velocità. L’azione di macinazione avverrà presto e le verdure saranno schiacciate facilmente. Questi tipi di verdure possono essere conservati in frigorifero per un mese o più. Le verdure possono anche essere cotte in forno mettendole su una rastrelliera.

Anche le carote, il sedano, le patate e le patate dolci possono essere schiacciate bene con il passaverdure, ma è meglio utilizzarle subito dopo essere state sbucciate. Il processo di macinatura previsto in queste macchine farà sì che le verdure vengano schiacciate perfettamente. Questi tipi di verdure possono essere conservati in frigorifero fino a una settimana o più. Le verdure possono anche essere cotte in forno mettendole su una rastrelliera.

Sono strumenti che sono sempre stati utilizzati in cucina, al momento troviamo infatti dei modelli sia tradizionali manuali, ma anche modelli molto più complessi e multifunzionali, magari adatti anche per grandi quantità di cibo da dover passare. Se volete effettivamente trovare tutto ciò che state cercando, e quindi avere un passaverdure funzionale, vi consiglio essenzialmente di capire cosa vi occorre e poi di capire quanto volete spendere.

Se non sapete da dove iniziare la ricerca, vi consiglio di consultare anche il sito che vi linkeremo in fondo a questo articolo. Qui troverete tutto ciò che vi serve per decidere cosa acquistare, ma anche una serie di consigli per utilizzare al meglio il passaverdure, oppure per cercare di acquistarlo a prezzi scontati.

Clicca qui se desideri approfondire l’argomento.