Livella laser: palmare o su supporto?

La tradizionale livella a bolla ha ceduto il posto alla livella laser. Negli ultimi anni, infatti, questi attrezzi stanno ottenendo un forte riscontro perché consentono di avere misurazioni più precise. Il margine di errore resta, ma è decisamente inferiore. I prezzi di questi articoli cambiano a seconda del modello e del marchio che li produce.

La prima distinzione va fatta tra quelle manuali e quelle autolivellanti. Le prime funzionano allo stesso modo delle livelle a bolla; le seconde invece sono più pratiche e comode da utilizzare. Altra importante distinzione è quella che va fatta da un punto di vista strutturale: ci sono livelle che vanno montate su un treppiede ed altre palmari. Per capirne di più e fare la scelta giusta, visitate la seguente pagina.

Con il treppiede

Le livelle laser possono essere montate su un treppiede e possono assicurare misurazioni orizzontali, verticali o anche oblique. Questi strumenti riescono a ruotare a 360 gradi e sono adatti soprattutto per i lavori all’aperto o per i grandi spazi. La livella laser con supporto non ha bisogno di altri piani di appoggio e viene utilizzata in particolare per opere di carattere professionale. A renderle speciali è sicuramente la testa mobile; il prezzo di tali strumenti è più alto.

Le livelle palmari

La livella laser palmare è molto più pratica e si può usare con facilità in quanto è il caso di dire che è “a portata di mano”. Si tratta di attrezzi utili soprattutto per misurazioni fatte in casa. Sono semplici da utilizzare anche per lavori fai da te e per hobby; il fascio luminoso viene proiettato sia in direzione orizzontale che verticale. Il prezzo è accessibile a tutti.

Gli accessori

Se possiedi in casa una livella o la usi per lavoro, ci sono alcuni accessori importanti di cui sarebbe meglio non farne a meno. Il treppiede è sicuramente utile per sistemare la livella laser nel punto in cui desideriamo. Inoltre il supporto sarà funzionale soprattutto se ci troviamo su aree non pianeggianti. C’è poi anche il mirino telescopico che risulta molto utile come accessorio per una livella laser; il suo compito è quello di semplificare la misurazione soprattutto quando si lavora ad una certa distanza.

Utili gli occhiali rossi che permettono di farci avere un’ottima visuale del raggio laser. Sono indicati maggiormente quando si usa la livella in aree all’aperto. Inoltre altra funzione, da non trascurare, è quella di proteggere i nostri occhi qualora il raggio laser venisse riflesso o diretto verso il nostro volto.